Mahatma Gandhi: La preghiera quotidiana

Gandhi

“Si può vivere qualche giorno senza mangiare
ma non senza pregare”

Io non sono un uomo di lettere o di scienza.
Io pretendo umilmente
di essere un uomo di preghiera.
E’ la preghiera che ha salvato la mia vita,
senza la preghiera, da molto tempo
avrei perso la ragione.
Se non ho perduto la pace dell’anima,
nonostante tutte le prove,
è perché questa pace viene dalla preghiera.
Si può vivere qualche giorno senza mangiare,
ma non senza pregare.
La preghiera è la chiave del mattino,
è il catenaccio della sera.
La preghiera è l’alleanza santa
tra Dio e gli uomini
per ottenere di essere liberati
dalle grinfie del principe delle tenebre.
Dobbiamo fare una scelta:
o allearci con le forze del male
o, al contrario, con le forze del bene.
Ecco la mia testimonianza personale;
chiunque ne faccia l’esperienza
vedrà che la preghiera quotidiana
aggiunge qualche cosa di nuovo alla sua vita,
qualche cosa che non ha equivalente
in null’altro.

Mahatma Gandhi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.